Anche quest’anno i nostri programmatori hanno partecipato al PHP day 2012, il convegno italiano dedicato alle ultime tecnologie nello sviluppo di software PHP, che si è tenuto dal 18 al 19 maggio a Verona.

Durante il convegno è stata ribadita con forza la necessità, nell’attività di programmazione, di creare codici facilmente riutilizzabili. “Il programmatore pigro è un bravo programmatore” è stato lo slogan utilizzato: ovviamente non significa che i programmatori “battono la fiacca” (..anzi..) , ma indica piuttosto la necessità di creare pochi codici rimodellabili a piacimento in diversi contesti di programmazione.

Agli oltre 200 programmatori presenti provenienti da tutto il mondo, sono state inoltre illustrate le ultime innovazioni in fatto di Frameworks (Symfony 2 e ZendFramworks 2 in particolare) e nella costruzione di codici per supporti Mobile (es. Mobile Drupal).
Si è parlato inoltre della nuova generazione di “DBMS ad oggetti” e dell’importanza di utilizzare questo nuovo approccio.

E’ stata inoltre sottolineata l’importanza, per raggiungere la massima qualità di un sito Internet, della valutazione dei requisiti iniziali: è fondamentale, prima di iniziare la programmazione, individuare insieme al committente quali sono le caratteristiche che il sito deve avere (obiettivi e i contenuti, utenti che si desidera raggiungere, struttura grafica ecc.).
Più le specifiche sono precise e dettagliate fin dall’inizio, più sarà elevata la qualità del risultato finale.

Ecco qui sotto alcune immagini del convegno scattate dai nostri programmatori (ribadiamo anche quest’anno che … sono programmatori … non fotografi …).
Vai al sito del php day: http://2012.phpday.it/